Meccanica di Precisione e ingegno italiano: la salvezza viene anche da qui

Ottobre 2013 produzione in crescita anche per il settore della Meccanica di Precisione

Notizie abbastanza positive giungono dal fronte lombardo.  L’attività produttiva delle imprese manifatturiere bresciane ha registrato in ottobre un ulteriore crescita.

La produzione è aumentata in diversi settori del chimico, gomma, plastica, legno, mobilia, materiali da costruzioni metallurgico e siderurgico, meccanica di precisione e meccanica tradizionale etc.

Sempre in questo periodo il rapporto presentato da Findomestic,  alla ventunesima edizione dell’Osservatorio sui consumi dei beni durevoli a Milano, denuncia il cambio di stile di vita degli italiani, riduzione delle spese per viaggi, vacanze, ristoranti, pizzerie, abbigliamento, svaghi e tempo libero.

Una graduale ripresa si avvertirà però nel 2014 ormai alle porte.

Nella percezione degli intervistati a ostacolare la crescita sono il peso di tasse e fisco, l’eccesso di debito pubblico, le politiche economiche errate.

La ricetta che l’Italia deve seguire?

Sempre secondo gli intervistati il Paese dovrebbe puntare sulle eccellenze del made in Italy che sono ambiente, paesaggio, storia, cultura, arte, ingegno inteso come meccanica di precisione e manifattura ad alto valore aggiunto.

Fonte: http://finanza.it.msn.com/firstonline/findomestic-consumi-ancora-in-calo-nel-2013-il-reddito-minimo-dignitoso-1359-euro-per-i-single

Fonte: http://www.bresciaoggi.it/stories/Economia/599269_industria_la_ripresa__lenta_ma_allorizzonte_c_il_sereno/?refresh_ce&scroll=155

Comments for this post are closed.