FIZ Group proiettati verso il futuro

Questa settimana una news che ha attirato la nostra attenzione in ambito “settore meccanico”.

Industria meccanica e robotica, la scalata di Fiz

Partiamo da FIZ S.p.a. colosso delle forniture industriali in Italia con sede a Verona e fornitore di importanti aziende tra cui Gardaland e Luxottica. La notizia interessa l’amministrazione alle prese con l’acquisizione da parte di Olivo Zampieri del 100% delle quote azionarie acquistate dal socio Silvano Salce.

Adesso il Gruppo FIZ capitanato da Olivo Zampieri e i due figli ingegneri Michele e Matteo, annovera tra le controllate Tecnofluid di Conegliano, Arcotec s.r.l. a Mantova, FIR di Ravenna, FIA di Soave e FIT di Rovereto e FIZ Robotica.

Proprio quest’ultima è rivolta all’automazione dimostrando che la famiglia Zampieri punta al rinnovo e all’investimento e continua a credere al settore della meccanica in Italia.

Del resto con un fatturato di 32,6 milioni di euro del 2012 e una previsione di chiusura del 2013 con un +8% non si può che non essere entusiasti.

“Con il controllo totale del Gruppo e con la nascita della nuova società Robotica”, dice Zampieri, “le prospettive sono di un ulteriore miglioramento, con un +10% di fatturato nel 2014”. E spiega: “L’automatizzazione degli impianti migliora l’efficienza delle aziende e consente maggiore competitività; riguarda specialmente le industrie alimentari, conciarie, le acciaierie, quelle della carta, il settore delle giostre e del divertimento, molto fiorenti nel Veneto”.

Fonte: http://www.larena.it/stories/Economia/604947_il_gruppo_fiz_cresce_e_punta_sulla_robotica/?refresh_ce&scroll=600

Comments for this post are closed.